GK Fest - шаблон joomla Mp3
Menu

Venerdì 25 Agosto

Ingresso gratuito - Apertura ore 19:00

EX-OTAGO ore 22:00

Gli Ex-Otago si formano a Genova nel 2002 come trio acustico inizialmente composto da Maurizio Carucci, Alberto Argentesi il quale uscirˆ dalla band nel 2012 e sarˆ sostituito alle tastiere da Francesco Bacci e al sax Olmo Martellacci e Simone Bertuccini. Con questa formazione pubblicano l'album "The Chestnuts Time" per l'etichetta indipendente romana Vurt. Nel 2004 si unisce al gruppo anche il batterista Gabriele Floris (che abbandonerˆ nel 2016 sostituito da Rachid Bouchabla), pubblicando il secondo album "Tanti saluti". Nel gennaio del 2010 esce la canzone "Marco corre" dedicata all'atleta Marco Olmo:  l'anticipazione del nuovo album chiamato Mezze stagioni, pubblicato successivamente nel marzo 2011. A marzo del 2014, nel primo singolo del nuovo album "In capo al mondo" la band abbandona quasi del tutto i suoni pi elettronici a favore di strumenti di legno come il charango, la chitarra classica e l'Harmonium indiano. Il gruppo comunica anche l'uscita di un libro, "Burrasca", nel quale si raccontano le vicende ed i pensieri sorti in questi ultimi tempi dalla band ligure. Nel marzo del 2016 esce "Cinghiali incazzati", il primo singolo estratto dall'album Marassi, prodotto da INRI e Garrincha Dischi.

 

AABU  ore 21:00

Gli aabu sono le facce pulite che piacciono ai genitori e poi gli nascondono i segreti, sono giusti e sono sbagliati… e odiano le etichette di genere. La band è composta da: Emanuele (voce), Michele (basso), Alessandro (chitarra), Sonia (batteria) e Mattia (chitarra). Immersi in questa continua ambiguità, che abitano volentieri, sputano fuori “Basta Scegliere”, un disco double-face per accontentare tutti e nessuno, per obbligare ad una scelta che poi scelta non è. Nell’ultimo anno, durante il live tour di “Basta Scegliere”, gli aabu hanno potuto condividere il palco con molti artisti del panorama italiano: I Ministri, La Colpa, Le Enfants, Gran Torino, Alan Moods, Phidge, Wine Hucksters, Kimono Lights, Landout Duo, Gli Arrampicatori di Specchi, Safari, Guzuta, Animarma, The Bankrobber.

 

QUARTO STATO ore 20:00

Dopo anni passati a fare concerti in ogni angolo della Valle del Senio, dopo aver calcato i palchi dei migliori locali notturni di Marradi, dopo aver fatto tremare piazze e poderi, piadinerie e sagre di ogni genere, il Quarto Stato approda sul palco del Frogstock in una versione nuova e frizzante, a detta dei vecchi giocatori di briscola del bar di Piero, anche piuttosto figa. Abbandonato il repertorio di cover italiane che aveva fatto girar le gonne alle donne romagnole e dopo essersi chiuso in sala prove, lontano dai media, il Quarto Stato ha dato vita ad un progetto indipendente per portare raffinatezza sul panorama musicale italiano.

 

After Show al Joker Disco Bar con DJ Malva e DJ Piccio

Torna in alto